In hotel a Bologna anche per divertirsi

Durante l’anno può capitare spesso di cercare un hotel a Bologna, considerata la posizione strategica che riveste nel territorio del nord Italia: in piena Pianura Padana, al centro di una conurbazione di grande densità industriale, equidistante dalle principali città.

Quando vi dovesse capitare, oltre ad approfittarne – tempo a disposizione permettendo – per visitare le indiscutibili bellezze dell’arte e della cultura (Museo Civico Archeologico, Casa di Carducci, Basilica di San Petronio, Museo Medievale, Pinacoteca, le Due Torri, e chi più ne ha, più ne metta), potreste considerare l’ipotesi di trascorrere una serata di condivisione della buona musica dal vivo.

Dove? A circa 7 km dal centro città trovate la il Sottotetto Sound Club, che di recente ha traslocato dalla storica sede per approdare in una ancora più grande, che meglio può assecondare la sete di note dei tanti appassionati che lì sono soliti ritrovarsi.

Il Sottotetto Sound Club vicino a Bologna, si trova oggi in via Viadagola sulla strada per andare a Granarolo. La sua grande superficie esterna (circa dieci mila metri quadrati) gli consente di ospitare il palco coperto, un grande giardino pieno di tavoli, un capanno ed una vecchia casa colonica.

Le musiche che vengono proposte sono le più varie e spaziano nell’arco della settimana anche in relazione alla disponibilità degli artisti. Generalmente, comunque, al mercoledì si propone la musica raggae; al giovedì quella rock in ogni sua sfaccettatura; al venerdì la funky e al sabato vengono ospitati importanti dj nazionali e internazionali che sono soliti sorprendere il pubblico assiepato con il loro repertorio misto ad innovazioni.

Resta aggiornato abbonandoti al feed RSS 2.0. I commenti ed i ping non sono disponibili