Per le offerte di giugno in Basilicata, ecco l’idea dell’Hotel Martino

L’offerta per la Basilicata a giugno in hotel starebbe certamente a dimostrare che cambiare abitudini ogni tanto può fare bene. Questa è una destinazione che non è ancora arrivata ad essere condivisa dal cosiddetto turismo di massa, ma di certo non per colpa propria (magari per chi al posto che scoprire nuovi territori preferisce andare per vent’anni nella stessa camera).

Il concetto di viaggiare è qualcosa che ben si sposa, o quantomeno dovrebbe farlo, con quello di scoprire, dunque vi consigliamo decisamente delle vacanze last minute in Basilicata che possano al tempo stesso portarvi nuove gioie, nuovi aspetti da conoscere e che siano concilianti con le esigenze economiche di una famiglia, cosa che di questi tempi è tra i principali aspetti di cui si tiene conto quando si decide se andare o meno in vacanza.

Per esempio c’è un bellissimo hotel 3 stelle a Maratea, l’Hotel Martino che trovate in via Citrosello 16, a circa 700 metri dalla spiaggia, che non solo è una struttura assolutamente sontuosa, da tanti e vari sono i servizi che vi mette a disposizione, ma che, soprattutto, è sempre attenta a formulare delle precise offerte, a seconda del periodo, in grado, come dicevamo, di coniugare il nuovo con il risparmio, cose che rendono la vostra vacanza al mare della Basilicata davvero perfetta.

Tra le altre cose all’Hotel Martino di Maratea potrete disporre anche di una bella piscina interna con idromassaggio, della sauna, del vicino giardino con solarium, della navetta gratuita per raggiungere la spiaggia, che comunque è assai vicina. Inoltre potrete anche noleggiare dei mezzi come motorini ed auto, così che diventa ancora più comodo e semplice fare delle escursioni nel territorio della Basilicata e lungo il Golfo di Policoro. Pensate alla bellezza di cose come la certosa di San Lorenzo a Padula, al paesino di Rivello, il Parco Nazionale del Pollino, Brindisi Montagna con la sua rappresentazione teatro-musicale della Storia bandita e tanto altro ancora.

Resta aggiornato abbonandoti al feed RSS 2.0. I commenti ed i ping non sono disponibili